Discorso Saccogna a Brescia – 31 marzo 2014

Care compagne, cari compagni.

Sono Alessandro Saccogna e sono portavoce dell’associazione universitaria Uni+ di Bergamo. Ringrazio a nome di Uni+ i cari amici di Brescia per l’invito a questo congresso.
Ci incontrammo per la prima volta circa un anno fa a Bergamo, poco prima delle elezioni universitarie per il Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, e abbiamo avuto modo di conoscerci meglio in diverse occasioni, più o meno legate al nostro impegno politico.


Condurre insieme a voi la battaglia per portare il Sole al CNSU è stato per noi non solo un onore, ma anche un modo per poter crescere. La nostra prima esperienza sul fronte nazionale l’abbiamo vissuta insieme a voi e questo ci accompagnerà per sempre.
Dopo la vittoria alle elezioni nazionali, il nostro legame non si è indebolito ma siamo sempre rimasti in contatto e la nostra presenza qui oggi ne è testimonianza.
Il nostro gruppo a Bergamo si sta allargando, l’entusiasmo si sente nell’aria e, rispetto ad un anno fa, ci sentiamo più maturi, più forti e più determinati.
Un sogno di pochi si è trasformato in un progetto per molti.
In conclusione, tengo a evidenziare quali debbano essere le nostre priorità. Nei nostri dipartimenti ci battiamo per un appello in più, per migliorare la didattica e per riuscire ad ottenere una città maggiormente a misura di studente.
Il nostro obiettivo, in termini generali, e in un’ottica forse leggermente utopistica, deve però essere quello di restituire dignità e prestigio all’istruzione universitaria. Un mondo del lavoro spesso incomprensibile e irraggiungibile per molti giovani, una politica a livello nazionale che non sa dare certezze a nessuno, lo sviluppo sempre maggiore dei ‘’diplomifici’’ privati di certo non ci aiutano nella nostra missione.
Queste difficoltà non devono paralizzarci ma devono rappresentare uno stimolo per andare avanti. Siamo in molti e ce la possiamo fare, ce la dobbiamo fare.
Ringrazio ancora i compagni Bresciani per l’invito e auguro a tutti un buon congresso.
Forza Studenti Per, forza Uni+.

Alessandro Saccogna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *